Wellness Design
Wellness Design

Microhotel, una nuova sfida per progettisti e designer

Offrire agli ospiti camere progettate in modo “esperto” che presentino tutto il divertimento di una camera di dimensioni normali ma in un ingombro molto più ridotto: questa una delle nuove sfide per progettisti e designer di hotel.

Si parla di un design che introduce elementi quali tavoli pieghevoli, letti back-to-back (accostati) e/o a castello, portapacchi per i bagagli, etc., con una ottimizzazione accurata dello spazio, di solito infatti la metratura delle stanze di un microhotel è circa la metà di quella di un hotel tradizionale.

A ciò si aggiunga che uno dei concetti principali dei microhotel è progettare le camere per gli ospiti, ma le lobby per gli abitanti del posto, per i locali. Questo perchè uno dei grandi fattori che consente ai microhotel di prosperare è che si trovano in posizioni “alla moda e convenienti” e che interagiscono in modo importante con quanto accade intorno all'hotel stesso.

La struttura pertanto si inserisce naturalmente in un ambiente vivace e diventa parte di esso avendo spazi attivi, luoghi di aggregazione sociale, postazioni di lavoro accoglienti ai piani inferiori e stanze più piccole ai piani superiori, con la parte "vivente" concentrata nelle aree comuni.

Ecco perchè grandi brand quali Hilton (Motto) e Marriott (Maxy Hotels) stanno entrando nel segmento dei microhotel proponendo nuovi marchi in questo segmento emergente e tentando e convincendo gli ospiti con design e funzionalità notevoli.

Wellness Design
Via Nenni 1
20084 Lacchiarella (MI)

e-mail: 

progetto@wellness-design.info 

Tel. 02 9007430

Wellness Design su

Dal 1 gennaio 2014

Stampa Stampa | Mappa del sito
© Wellness Design la rivista - I Love My Wellness srls - P. IVA: 10556460961