Wellness Design
Wellness Design

Il patio contemporaneo

Progetto di Ramòn Esteve

 

La casa a La Cañada si trova in una zona residenziale molto vicino a Valencia. Il terreno è circondato dalla vegetazione esistente e si apre ai suoi immediati dintorni. Una grande quantità di pini e palme rappresenta lo sfondo della casa. Il progetto nasce dalla necessità di creare una casa che si avvolge su sè stessa, protetta dall'esterno e che a sua volta è fluida e aperta alla profondità del giardino.

 

Da uno schema a pianta quadrata vengono praticate più aperture con obiettivi diversi. La prima svuota il cuore della casa e apre il perimetro. Questo movimento genera un ampio cortile centrale in stile atrio romano attraverso il quale si accede alla casa. Il patio ha una tripla funzione: oltre a generare l'accesso, organizza le stanze e le collega visivamente. Un grande specchio d'acqua domina questo spazio e lo amplifica riflettendo la facciata interna della casa e il cielo. In questo modo l'ingresso alla casa diventa un percorso mutevole, piacevole e armonioso.

 

Sul lato opposto la casa si apre a una grande veranda longitudinale di cemento bianco che incornicia la piscina e il giardino. Altre due aperture sono praticate a questo portico per consentire l'ingresso diretto del sole. Sulla stessa veranda vengono create diverse zone giorno per l'inverno e per l'estate a seconda del sole.

 

Spostando l'accesso al centro della casa, gli ambienti diurni sono separati da quelli notturni in modo molto naturale. L'interno della casa è concepito come uno spazio fluido e continuo. Le connessioni visive tra le stanze adiacenti sono prodotte grazie a mobili, come il camino passante o le credenze basse. Tra le diverse ali della casa si ottiene la trasparenza attraverso il cortile centrale. La sensazione di fluidità è amplificata grazie all'utilizzo di una struttura minimalista i cui telai sono integrati nelle pareti fino a scomparire. Le porte scorrevoli sono completamente nascoste nelle pareti, prolungando lo spazio della casa all'esterno e sfocando i confini.

 

Le recinzioni perimetrali sono formate da spesse pareti in muratura di pietra che proteggono l'interno. I grandi elementi in vetro sono protetti da doghe di legno regolabili o scorrevoli che sono nascoste nelle pareti. In questo modo il sole è controllato e le vedute dall'esterno sono regolate. Il tetto che riceve all'ingresso e protegge nella terrazza è di cemento bianco a vista. Il pavimento in piastrelle di cemento, il vetro fumé e le superfici laccate formano una tela neutra da cui contemplare il giardino.

 

Sia la lama d'acqua all'ingresso che la piscina longitudinale creano un effetto di allargamento dello spazio e rinfrescano l'atmosfera. Ogni elemento, dall'architettura che definisce il progetto all'ultimo dettaglio, respira la stessa filosofia e ha lo stesso linguaggio. Tutti i mobili della casa sono disegnati dallo Studio Ramón Esteve.

 

 

www.ramonesteve.com

Wellness Design
Via Nenni 1
20084 Lacchiarella (MI)

e-mail: 

progetto@wellness-design.info 

Tel. 02 9007430

Wellness Design su

Dal 1 gennaio 2014

Stampa Stampa | Mappa del sito
© Wellness Design - I Love My Wellness - P. IVA: 10556460961