Wellness Design
Wellness Design

Marketing, green, territorio, benessere: turismo sostenibile

Villages Nature, il nuovo polo turistico “green” alle porte di Parigi

 

Un nuovo polo turistico basato sulla ricerca di armonia tra Uomo e Natura che rappresenta la più importante novità nel turismo sostenibile.

Con un approccio del tutto umanistico il progetto propone una finestra sul futuro a misura d'uomo, realizzata sulle esperienze positive dello sviluppo sostenibile, calata nell'idea di ricatturare la magia della natura come fonte di meraviglia e semplici piaceri.

 

All'interno del filo conduttore concept del polo, la ricerca di armonia tra Uomo e Natura espressa come celebrazione della vita e delle risorse naturali, sono quindi due i grandi temi artistici creativi affrontati dal master plan progettuale e cioè la Metafora del Giardino quale argomento principale nell'articolazione del paesaggio e la Relazione tra Natura e Cultura come parte di un continuum architettonico che unisce i trend di fine 19° secolo con quelli del 21° secolo, in particolare attraverso l'architettura dei Giardini Pensili e dell'Aqualagoon.

Un concetto innovativo di polo turistico in chiave “green” in cui si realizza una fusione tra architettura e vegetazione che dà vita ad una sorta di città vegetale composta da cottage e appartamenti di pregio, le cui tre ambientazioni – Bulle, Nature e Clan – sono pensate e realizzate ciascuna con un’espressione stilistica ben precisa.

Un articolato progetto immobiliare in costruzione che aprirà nel 2016 su180 ettari di territorio (pari a quello del Principato di Monaco), con 1730 unità abitative (cottages individuali e appartamenti) e che vedrà 1600 persone impegnate nelle attività dell’insediamento.

L’obbiettivo di questo programma è: zero petrolio, zero rifiuti, zero autovetture, realizzato in accordo con il WWF International nel rispetto delle 10 norme che regolano la carta “One Planet Living”. Ed è stato dichiarato progetto di interesse nazionale per lo Stato francese oltre a essere stato scelto dal Programma delle Nazioni Unite per l’Ambiente (UNEP) per partecipare al “Partenariato mondiale per il turismo sostenibile”.

 

Un'importante scelta strategica di marketing territoriale che introduce e sviluppa quattro ulteriori punti:

utilizzo di materiali locali eco-sostenibili

utilizzo di acqua in forma eco-sostenibile

rispetto della biodiversità del luogo

un importante e attivo contributo allo sviluppo dell'economia locale.

Nella realizzazione del parco e nella sua fruizione sono dunque fondamentali la valorizzazione della biodiversità del sito, della sua flora e della sua fauna, così come la sensibilizzazione dei visitatori alla loro preservazione. L’obiettivo è quello di minimizzare l’impatto del progetto sulle specie presenti nell’area attraverso una strategia di azzeramento, riduzione e compensazione dell’incidenza della sua realizzazione mediante la preservazione di distese erbose e isolotti boscosi, la creazione di “corridoi ecologici” e l’acquisizione di aree di boscaglia periferica compensativa.

 

Sul numero 3-14 di Wellness Design, settembre 2014

Wellness Design srl
Via Nenni 1
20084 Lacchiarella (MI)

e-mail: 

progetto@wellness-design.info 

Tel. 02 9007430

Wellness Design su

Dal 1 gennaio 2014

Stampa Stampa | Mappa del sito
© Wellness Design srl - Via Nenni 1 20084 Lacchiarella (MI) - P. IVA: 05381480960